fiordalice

MUSICA CLASSICA E ARTE  2008

1926

Indietro  
B.Bartok - 3 Village Scenes
Le Tre scene dý villaggio del 1926 si ricollegano a un ciclo (in cinque sezioni) intitolato scene di villaggio per canto e pianoforte composto due anni prima. La versione per soli, coro e orchestra si avvicina al canto corale dei contadini slovacchi. Bartˇk, il quale era anche un illustre etnologo musicale, scelse per ogni "scena" due originali canzoni slovacche assegnando a ciascuna un'abile cornice determinata da una sonoritÓ moderna. La discrepanza tra la semplice cultura rurale e il complesso linguaggio orchestrale urbano Ŕ intenzionale. Bartˇk riconobbe le lacune di entrambe le forme di cultura, e tent˛ di compensarle con la sua opera. La "Nuova Musica" doveva avere qualcosa della naturalezza della musica popolare, e i contadini dovevano trovare un modo per allacciarsi alla vita e all'arte dei cittadini.

Copyright 2009 PAOLO FIORDALICE. Tutti i diritti riservati.