fiordalice

MUSICA CLASSICA E ARTE  2008

1929

Indietro  
M.Ravel  - Menuet antique
Anche il Menuet antique, come la Pavane e La valse, trae ispirazione da una danza: e come al solito, Ravel investe vecchi schemi con la novità del suo linguaggio.
Pubblicato nel lontano 1895 in versione pianistica, il Menuet fu orchestrato molto più tardi, nel 1929.
Il legame con l'antica danza è rappresentato dal quadro formale, rispettoso della tradizione (al Minuetto fanno seguito il Trio e la ripetizione da capo, senza ritornelli, del Minuetto, e da una certa dose di accademismo, evidente ad esempio nel fraseggio rigorosamente simmetrico.
Ma a parte ciò, nel Menuet di Ravel non è rimasto nulla della danza che porta questo nome: scomparsa l'espressione ampollosa come la galanteria o l'affettazione, il compositore ne fa un brano vigoroso, cosparso dissonanze taglienti e pervaso dal suo tipico gusto per il colore.
Vi si realizza perfettamente quella sintesi di arcaismo e di modernità che costituisce uno dei tratti più originali dello stile di Ravel.

Copyright 2009 PAOLO FIORDALICE. Tutti i diritti riservati.