fiordalice

MUSICA CLASSICA E ARTE  2008

1908

Indietro  
A. Berg - Sonata op. 1

Gli studi musicali compiuti prima dell'incontro con Sch˛nberg nell'ottobre 1904 non hanno nessuna rilevanza, almeno a giudicare dai numerosi Lieder che aveva composto fino a quel momento.
Per Berg, Sch˛nberg non fu solo un insegnante di composizione, ma anche un modello e una guida in tutti i campi, un sostituto del padre morto quando Berg aveva quindici anni.
La sua carriera scolastica si concluse pochi mesi prima dell'incontro con Sch˛nberg, quando riuscý finalmente a superare l'esame di maturitÓ dopo la bocciatura dell'anno precedente.
Il ginnasio a Vienna, come scrisse Stefan Zweig, amico di Berg, in II mondo di ieri (trad. it. Milano 1946, p. 37), źnon era che noia e fastidio. [...] Non si udiva nulla di nuovo o nulla che ci sembrasse degno di studio╗, mentre źfuori vi era una cittÓ piena di molteplici attrattive, una cittÓ ricca di teatri, di musei, di librerie, di universitÓ, di musica╗.

Il compiaciuto conservatorismo della cultura viennese stava per essere rifiutato in tutti i campi da uomini non ancora famosi, ma giÓ noti a giovani come Zweig e Berg: Kraus, Klimt, Loos, Altenberg, Kokoschka appartenevano alla cerchia di amicizie del giovane Berg, come risulta dalle lettere alla futura moglie, nelle quali egli descrive i loro incontri nei caffŔ e le serate nei cabaret.

L'incontro con Sch˛nberg, tanto gravido di conseguenze, avvenne del tutto casualmente, in quanto il suo nome attir˛ l'attenzione di Berg semplicemente attraverso un'inserzione che Sch˛nberg aveva pubblicato su un giornale per cercare allievi. Sch˛nberg aveva trent'anni quando Berg cominci˛ a studiare con lui: aveva da poco completato Pelleas una Melisande e la sua prima composizione di ampie dimensione, Verklarte Nacht, terminata nel 1899, era appena giunta alla prima esecuzione.

Quindi Berg e Webern, che divennero allievi di Sch˛nberg nello stesso periodo, poterono vivere con il loro maestro le esperienze creative che lo condussero, attraverso una serie di radicali cambiamenti stilistici, dal Quartetto n. 1 del 1904-05 fino alle prime composizioni espressioniste, in particolare i Cinque pezzi per orchestra ed Erwartung, entrambe del 1909.

In questa data Berg si stava avvicinando alla conclusione del suo apprendistato. I Sieben friihe Lieder, composti tra il 1905 e il 1908 e pubblicati nel 1928 in una versione riveduta, si muovono all'interno della tradizione del romanticismo tedesco e mostrano influenze che spaziano da Schumann al primo Sch˛nberg.

La Sonata per pianoforte op. 1, in un solo movimento (1907-08), riassume in scala ridotta i caratteri principali delle opere tonali pi¨ avanzate composte da Sch˛nberg tra il 1904 e il 1908. La complessa interazione e le varie trasformazioni di alcune unitÓ motiviche generano il materiale melodico e di accompagnamento delle componenti tematiche pi¨ ampie.

Le risoluzioni esplicitamente tonali in punti strutturalmente levanti danno una chiara direzione all'opera nel suo complesso nonostante l'alto indice di cromatismo e di ambiguitÓ tonale. 

Copyright 2009 PAOLO FIORDALICE. Tutti i diritti riservati.