fiordalice

MUSICA CLASSICA E ARTE  2008

1927

Indietro  
E.Varese - Arcana
Arcana per grande orchestra - Il sibillino titolo di questo lavoro si riferisce a una citazione di Paracelso (riportata nella partitura, sotto il titolo), la quale allude a una misteriosa stella che darebbe origine a un nuovo cielo. Anche il processo della composizione musicale è per Varese scoperta di nuovi arcani, di segreti nascosti nei suoni e nei rumori. In Arcana, scomparsa ogni traccia dei chiaroscuri ancor presenti in Amériques, l'orchestra diventa un serbatoio di impasti timbrici incandescenti; il mobilissimo intreccio di piani sonori raggiunge momenti di parossismo fonico, per poi assottigliarsi a poche voci strumentali e tendere a un nuovo climax. Attorno a due nuclei tematici fondamentali (il disegno melodico ascendente con cui inizia il lavoro e una fanfara di corni) è un saettante comparire e scomparire di temi accessori, in cui prevale la dimensione ritmica. Composta tra gli inizi del 1926 e del '27, la partitura fu eseguita per la prima volta a Filadelfia, l'8 aprile 1927, dalla Philadelphia Symphony Orchestra diretta da L. Stokowsky.

Copyright 2009 PAOLO FIORDALICE. Tutti i diritti riservati.