f.h.Systems - ShoW 1.0

Struttura e codici del file "Allegato.txt"

horizontal rule

Struttura

Il file "Allegato" messo a disposizione nel sito, contiene le informazioni necessarie per presentare uno spettacolo sincronizzato, sul video del compurter.

I codici di sincronismo valgono naturalmente, solo per l'incisione proposta, qualora non si disponesse dell'edizione discografica suggerita, si dovranno cambiare le informazioni temporali (traccia, minuti, secondi).

Per cambiare i tempi del sincronismo o per modificare il testo e le foto da presentare a video, utilizzare il programma: "Blocco note".

Il programma f.h.Systems - ShoW 1.0 utilizza il file di testo "Nome del File di testo.TXT" come contenitore d'informazioni per sincronizzare i testi, le immagini ed i suoni al brano musicale del Cd.

Nell'interno del file, oltre al codice temporale del Cd (traccia, minuti, secondi), viene inserita l'informazione da sincronizzare, e per ottenere un certo effetto, viene posto alla fine della riga di testo, un codice che informa l'elaboratore cosa deve fare dell'informazione.

Codice temporale Riga d'informazione Codice di controllo
00.00.00 bla bla bla +

Struttura del file "Allegato"

01.00.00 T
INFORMAZIONI RELATIVE AL BRANO
99.00.00 R 0
99.00.00 G 0
99.00.00 B 93
99.00.00 R 200
99.00.00 G 255
99.00.00 B 0
99.00.00C:\foto\fondo25.jpgV
**
Generazione automatica - 18/11/98 - 13.03.06
Prima riga del file: traccia di partenza del brano

I codici 99 indicano le caratteristiche dello schermo: colore fondo, colore carattere e fotografia presente come fondo.

Il codice V indica che trattasi di fotografia di fondo

** Il file deve sempre contenere questi due caratteri che indicano la fine dei dati.

Sotto i due caratteri (asterisco asterisco) ** si possono inserire delle informazioni.

horizontal rule

Il file "Allegato", deve contenere come prima riga il seguente codice:

01.00.00 T

bulletdove 01 rappresenta la traccia del cd da dove parte il brano sincronizzato
bulletdove T il codice di lettura per i colori ed il fondo di partenza

Avvertenza

Non inserire mai lo stesso codice di sincronismo.

Dopo la prima riga, inserire un codice cd con una differenza di uno o due secondi.

01.00.01 bla... bla... bla...

ESEMPIO:

01.00.00 T

01.00.02 La bla ........ bla ........ bla

horizontal rule

Il codice di sincronismo composto da tre coppie di numeri separate da punti:

00.00.00 ---------------------

bulletLa prima coppia di numeri rappresenta la traccia
bulletLa seconda i minuti
bulletLa terza i secondi

Il file "Allegato" deve terminare con due asterischi ** come ultimi caratteri del testo, questi determinano la fine dell’area utile del file per i dati da sincronizzare.

bulletDopo gli asterischi si possono inserire il nome dell’autore, la data, il nome del file ed il codice del disco usato.

Il limite del file nome.TXT di 64 Kb

Le righe elaborabili sono 1000

Il primo codice CD determina lo start del CD.

Avvertenza

Il testo che inserito dopo il codice del CD pu essere lungo quanto si vuole.

Fare molta attenzione a non scrivere, nel testo da presentare, informazioni simili ad un codice di sincronismo CD

ESEMPIO di Errore:

01.00.00 T

01.00.02 La bla ........ bla ........ bla

01.00.05 parole, parole+

op. 1.20 per flauto bla, bla-

Errore : op. 1.20

Sono stati inseriti dei punti e dei numeri proprio in corrispondenza del codice di sincronismo cd.

Avvertenza

Fare molta attenzione a non scrivere, alla fine della riga di testo da presentare, caratteri usati per i codici di comando.

Non usare mai a fine riga lettere maiuscole, + e -

Non terminare la riga con uno spazio, premere sempre INVIO.

ESEMPIO di Errore:

01.00.00 T

01.00.02 La bla ........ bla ........ BLA

Errore : BLA

E' stato inserito a fine riga un comando "A" che serve per la gestione di una immagine.

horizontal rule

- Testo senza ritorni a capo

Il testo se inserito senza ritorni a capo, presentato tutto insieme, formattato automaticamente dal programma, nello spazio consentito dall’area testo.

ESEMPIO:

01.00.12 La bla ........ bla ........ bla voce

horizontal rule

Codici di controllo

+ D K S F A R Z M
V W C B L E T N 99
Il File Allegato  

horizontal rule

- (+) (-)

Il testo inserito dopo il codice CD che termina con il segno +

bulletconsidera tutte le righe che ci sono tra il primo + ed un ultimo - come pacchetto testo da presentare simultaneamente.

ESEMPIO:

01.00.12 La bla bla voce+

Il suono bla bla

di silenzi bla bla persa.-

horizontal rule

- (D) (-)

Il testo inserito dopo il codice CD che termina con la lettera D

bulletconsidera tutte le righe che ci sono tra il primo D ed un ultimo - come pacchetto testo da presentare simultaneamente all’interno di una piccola finestra di cinque righe in basso allo schermo che abilitata durante la visione di una foto e che cambia in funzione della posizione.

ESEMPIO:

01.00.12 La bla bla voce D

Il suono bla bla

di silenzi bla bla persa.-

horizontal rule

- (K) (-)

Il testo inserito dopo il codice CD che termina con la lettera K

bulletconsidera tutte le righe che ci sono tra il primo K ed un ultimo - come pacchetto testo da presentare simultaneamente dentro una finestra verticale posta sul lato destro dello schermo.

ESEMPIO:

01.00.12 La bla bla voce K

Il suono bla bla

di silenzi bla bla persa.-

horizontal rule

• F

Il testo inserito attaccato al codice CD che termina con la lettera F (effe) maiuscolo

bulletrappresenta il percorso dove trovare un file grafico JPG da presentare a video in un’area predeterminata 2/3 dello schermo (Centro)

ESEMPIO:

01.00.20d:\f\gennaio3\3tue10-28b.jpgF

Tecnica suggerita:

Inserire prima il testo da sincronizzare e poi la fotografia. Il codice di CD deve avere una differenza di tempo, adeguata al tempo che serve per presentare il testo a video.

horizontal rule

• A

Il testo inserito attaccato al codice CD che termina con la lettera A (a) maiuscolo

bulletrappresenta il percorso dove trovare un file grafico JPG da presentare a video in un’area predeterminata dello schermo (Lato sinistro)

ESEMPIO:

01.00.20d:\f\gennaio3\3tue10-28b.jpgA

Tecnica suggerita:

Inserire prima il testo da sincronizzare e poi la fotografia. Il codice di CD deve avere una differenza di tempo, adeguata al tempo che serve per presentare il testo a video.

Immagine pi grande adatta allo sviluppo orizzontale.

horizontal rule

• R

Il testo inserito attaccato al codice CD che termina con la lettera R (erre) maiuscolo

bulletrappresenta il percorso dove trovare un file grafico JPG da presentare a video in un’area predeterminata 1/3 dello schermo (Lato destro)

ESEMPIO:

01.00.20d:\f\gennaio3\3tue10-28b.jpgR

Tecnica suggerita:

Inserire prima il testo da sincronizzare e poi la fotografia. Il codice di CD deve avere una differenza di tempo, adeguata al tempo che serve per presentare il testo a video.

Immagine piccola adatta allo sviluppo verticale, non disturba il testo.

horizontal rule

• Z

Il testo inserito attaccato al codice CD che termina con la lettera Z (zeta) maiuscolo

bulletrappresenta il percorso dove trovare un file grafico JPG da presentare a video con effetto di zoom in apertura (Lato sinistro)

ESEMPIO:

01.00.20d:\f\gennaio3\3tue10-28b.jpgZ

Tecnica suggerita:

L’effetto zoom ha bisogno di tempo, se questo non sufficiente il sistema lo trasforma in una foto in posizione (A).

Valore necessario circa 10 secondi

horizontal rule

• M

Il testo inserito attaccato al codice CD che termina con la lettera M (emme) maiuscolo

bulletrappresenta il percorso dove trovare un file grafico JPG da presentare a video con effetto di movimento in entrata dal Lato destro se si tratta di una foto con sviluppo verticale, dal basso se si tratta di una foto a sviluppo orizzontale.

ESEMPIO:

01.00.20d:\f\gennaio3\3tue10-28b.jpgM

Tecnica suggerita:

L’effetto entrata ha bisogno di tempo, se questo non sufficiente il sistema lo trasforma in una foto in posizione (A).

Valore necessario circa 15 secondi

horizontal rule

• V

Il testo inserito attaccato al codice CD che termina con la lettera V (vi) maiuscolo

bulletrappresenta il percorso dove trovare un file grafico JPG da presentare a video come fondo (Video)

ESEMPIO:

01.00.20d:\f\gennaio3\3tue10-28b.jpgV

Tecnica suggerita:

Il file video fondo deve essere di tipo 800x600.

ATTENZIONE

I fondi gestiscono la formattazione del testo.

horizontal rule

• W

Il testo inserito attaccato al codice CD che termina con la lettera W (v doppia) maiuscolo

bulletrappresenta il percorso dove trovare un file sonoro Wav da suonare una sola volta

ESEMPIO:

01.00.20d:\suoni\s3\3tue10-28b.WavW

horizontal rule

• C

Il testo inserito dopo il codice CD che termina con una coppia di numeri seguita dalla lettera C (ci) maiuscolo 00C

bulletrappresenta il punto dove il CD cambia il colore del testo

ESEMPIO:

01.00.12 La bla bla voce 15C

ATTENZIONE

La variazione valida solo per la riga che termina con 15C

Il colore ritorna al valore di base, al successivo codice CD

Codice default 99C

horizontal rule

• B

Il testo inserito dopo il codice CD che termina con una coppia di numeri seguita dalla lettera B (bi) maiuscolo 00B

bulletrappresenta il punto dove il CD cambia il colore del Fondo

ESEMPIO:

01.00.12 La bla bla voce 10B

ATTENZIONE

Il colore del fondo ritorna al valore di base, al successivo codice CD

Codice default 99B

Per l’argomento colore sono disponibili i codici numerici riportati nella seguente tabella

Numero Colore Numero Colore
0 Nero 8 Grigio
1 Blu 9 Blu chiaro
2 Verde 10 Limetta
3 Verde acqua 11 Verde acqua chiaro
4 Rosso 12 Rosso chiaro
5 Fucsia 13 Fucsia chiaro
6 Giallo 14 Giallo chiaro
7 Bianco 15 Bianco brillante

horizontal rule

• L

Il testo inserito dopo il codice CD che termina con una coppia di numeri seguita dalla lettera L (elle) maiuscolo 01L

bulletpresenta sulla foto un testo di colore definito dal codice numerico.

ESEMPIO:

01.00.12 Etichetta di foto 15L

Tecnica suggerita:

Il susseguirsi di varie etichette accumula la scritta, senza cancellare la precedente. La scrittura in una sola riga determina l’automatico ritorno a capo.

ATTENZIONE

L’etichetta si cancella alla successiva foto.

horizontal rule

• E

Il testo inserito dopo il codice CD che termina con una coppia di numeri seguita dalla lettera E (e) maiuscolo 01E

bulletferma l’esecuzione del CD il codice numerico indica il colore del testo.

ESEMPIO:

01.00.12 F I N E 00E

ATTENZIONE

Questo comando indispensabile per registrare esattamente la fine della registrazione.

horizontal rule

• T

Richiama i sette codici 99

horizontal rule

• N

Riporta fondo e colori al valore Normale di default.

horizontal rule

• 99

CODICE TRACCIA 99

Dentro lo spazio del file che termina con ** si possono inserire 7 (sette) righe che iniziano con 99 per determinare il colore del fondo, quello del testo ed il nome del file grafico di fondo *.jpg che termina con V (vi)

Esempio:

99.00.00 0
99.00.00 0
99.00.00 76
99.00.00 0
99.00.00 40
99.00.00 255
99.00.00C:\foto\fondo-schoenberg-01.jpgV
**

Le prime tre righe rappresentano il valore RGB (rosso, verde, blu) del fondo dello schermo tipico del file "Allegato" caricato.

Dalla riga 4 alla 6 (comprese) s’inseriscono i valori RGB (rosso, verde, blu) per il colore del testo, tipico del file "Allegato" caricato.

I valori RGB accettati sono da 0 a 255

La settima riga l’informazione per il file grafico del fondo.

horizontal rule

Roma 17 dicembre 1998
f.h.Systems ShoW 1.0 Composizioni f.h.Systems
 

www.fiordalice.it