MUSICA CLASSICA MP3

 APPUNTI

Indietro Schoenberg
 
A livello musicale, Schoenberg prov˛ quello che definý "un'impennata nel desiderio di tonalitÓ". Con una serie di lavori pi¨ o meno tonali {Suite in Sol per archi, Variazioni su un recitativo in Re minore per organo, Kol nidre per coro da sinagoga, Tema e variazioni in Sol minore per banda scolastica) sperava evidentemente di trovare il successo commerciale, i cui profitti gli avrebbero permesso di portare avanti Moses und Aron e altri progetti pi¨ avanguardistici. Persino i concerti dodecafonici per violino e pianoforte furono scritti nella speranza che i virtuosi classici dell'etÓ radiofonica li rendessero popolari. Questi pezzi non si dimostrarono pi¨ remunerativi di quanto non fosse stata la commedia Dall'oggi al domani nella Repubblica di Weimar.
Come insegnante, Schoenberg rimase severissimo, ma non impose i propri metodi agli allievi. Fece inarcare pi¨ di un sopracciglio lodando l'arte sinfonica tonale di Sibelius e Sostakovic, che ci si sarebbe potuti aspettare che deplorasse. Quando uno dei suoi allievi cominci˛ ad attaccare Sostakovic, Schoenberg lo interruppe dicendo, "Quell'uomo Ŕ un compositore nato." Un paio di volte colse la sua classe di sorpresa dicendo, "C'Ŕ ancora parecchia buona musica da scrivere in Do maggiore." Schoenberg amava il cinema e sperava di scrivere una colonna sonora.

(Alex Ross ľ Il resto Ŕ rumore. Ascoltando il XX secolo)

Copyright 2021 PAOLO FIORDALICE. Tutti i diritti riservati.