MUSICA CLASSICA MP3

 APPUNTI

Indietro Sostacovic
 
Come ricompensa, il dipartimento per l'Agitazione e la Propaganda della sezione musicale degli Editori di stato commission˛ a Sostakovic un grandioso lavoro corale-orchestrale per celebrare il decimo anniversario della Rivoluzione d'Ottobre.Il pezzo, originariamente intitolato A Ottobre, divenne in seguito la Sinfonia n. 2. La sezione d'apertura evoca i tempi prerivoluzionari con un'istantanea del caos economico: gli archi sono divisi in sette parti, ciascuno dei quali si muove secondo un ritmo indipendente. Poco dopo entrano disordinatamente nove legni striduli, che forse rappresentano gli intellettuali dell'etÓ argentea. Poi una sirena industriale (Fa diesis) indica l'arrivo dei bolscevichi, e la complessitÓ ultramoderna lascia spazio a inni di grande semplicitÓ. Sebbene il testo sia banale, Sostakovic evoca un impeto militante che anticipa i pi¨ vigorosi "canti di lotta" di Eisler. La Sinfonia n. 3, sottotitolata "Il Primo Maggio", segue lo stesso schema, redimendo l'astrazione con uno stile magniloquente. Nonostante il lento declino del sistema di Lunacarskij, la scena musicale russa conserv˛ la propria varietÓ e vivacitÓ per tutti gli anni venti. Senza lasciare la Russia, Sostakovic potŔ assorbire diverse influenze straniere, perchÚ fu l'Occidente a venire da lui.

(Alex Ross ľ Il resto Ŕ rumore. Ascoltando il XX secolo)

Copyright 2021 PAOLO FIORDALICE. Tutti i diritti riservati.