Guerra Fredda - Kerouac - Eisenhower - Corso - Ginsberg - Cuba  - Big Sur - Scrittura Spontanea - NOI - Vietnam - Beat Generation - Mac Arthur -  La Bomba - Matrimoni - On The Road - I Sotterranei - Gasoline - Be Bop - Marylin Monroe - Kennedy - Nixon - L' Urlo - Jazz - Guerra Fredda - Vietnam - Kerouac - Cuba - Castro - James Dean - Pollock - Vietnam - Beat Generation - Blake - The Doors(che c' entra?...entra!)  - Ho Chi-Minh - Diem - Kazan - Fronte Del Porto - Arthur Miller - Cuba - Whitman - Rimbaud - Miles Davis - Scrivere Bop - Hemingway -   

Storia americana dal 1952 al 1967

Indice articoli

debbo 

andarmene,  debbo 

  viaggiare, debbo

  ritrovare la 

libertà

   

 

Bibliografia

 

 

"...un vagabondo può essere delicato o rozzo, ingegnoso o melenso, coraggioso o pauroso, vive sempre come al primo giorno, e nel cuore è sempre fanciullo, e la sua vita sarà sempre guidata da pochi, semplici istinti e bisogni" 

"...quando le porte della percezione saranno purificate, le cose appariranno all'uomo per come sono

...infinite."

 
              

 "Sono figli di Adamo, dell'uomo cacciato dal paradiso e sono fratelli degli animali degli innocenti. Per loro non esiste il tempo, la storia, non esiste una mira,e neppure quell'idolo dello sviluppo e del progresso, nel quale credono così disperatamente quelli che hanno una casa"

 modulo:

i pensieri di tutti fanno la storia
no gates

And all the hills echoed
And all the hills echoed
And all the hills echoed
And
all
the
hills
echo
ed

Pensiero: 11 settembre 2001

Pagine multimediali
risoluzione 1024x768 carattere piccolo