ANNO 5░

ANNO 1956

NUM.UNICO

1952  1953  1954  1955  1956  1957  1958  1959  Home

Modulo i pensieri di tutti fanno la storia

 cock; cunt; fuck. Osceno o Salace

1956 - pagina 2 

" Uso la parola "salace" invece di "osceno" perchŔ la guerra e molte altre cose sono oscene. 

Osceno viene dal latino obscaenus, detestabile, innaturale e dall'inglese antico, non auspicabile, termini tutti che vanno bene per la guerra, il furto, la disonestÓ e tanti altri eventi negativi di ogni sorta, mentre "salace" viene dal latino salax o salacem,  lussurioso e salire, fare salire e dunque fare salire la lussuria." ( Jack Kerouac)

"Hemingway, Miller, Ginsberg non li ho mai uditi fare 'allusioni' sessuali nei loro discorsi privati."

Cosý innocente Ŕ per loro il sesso, cosý naturale, cosý integrato nella storia divina del mondo, che non hanno bisogno di parlarne. Gli scherzi laidi che mandano in sollucchero tanti sprovveduti creano in loro solo un po' di orrore.

Il sesso Ŕ per loro qualcosa di molto pulito, forse appunto perchŔ lo hanno liberato dalle sovrastrutture del peccato e delle convenzioni puritane. Ma proprio per questo quando scrivono ne parlano con la stessa innocenza, la stessa franchezza, se si vuole la stessa brutalitÓ con cui si parla di una nascita o di una morte, di un cancro o di una piantagione di tabacco, di un amore o di un odio: di "scarpe fritte", direbbe Gregory Corso.

(Fernanda Pivano)

 

 

 

Allen Ginsberg

 

 

 

San Francisco 1955-56

 

Il libro: ôUrloö esce con una introduzione di W.C. Williams, un pubblico riconoscimento molto importante e inaugura la poesia beat con la forza esplosiva dei suoi versi apocalittici: 

Eĺ l'altra faccia della medaglia: da un lato il maccartisimo e la irreggimentazione produttiva, dall'altro la rivolta, il mondo della droga, dei misticismo e della omosessualitÓ dichiarata che costruisce la propria genealogia di santi protettori irregolari: Rimbaud, Artaud, Charlie Parker...

Caratteristica della poesia beat Ŕ di essere essenzialmente orale e destinata alla pubblica lettura; tuttavia Howl Presenta una notevole complessitÓ sintattica e ritmica che riconduce alle visioni e al verso lungo dei libri profetici di Blake e, come sý Ŕ detto, alla ereditÓ whitmaniana.

Secondo Ginsberg ogni verso Howl idealmente forma una unitÓ respiratoria; quella di una respirazione profonda e di un ritmo diverso dal parlare quotidiano, un ritmo intensificato.

La poesia popolare

La poesia popolare dell'Ottocento era stata quella dei Fireside Poets: una poesia evidentemente destinata alle lunghe sere d'inverno di epoche prive di televisori.

Nel novecento la poesia popolare Ŕ invece quella che viene letta, recitata, declamata o salmodiata pubblicamente in appositi readings.

Si tratta di una poesia di grande capacitÓ comunicativa, che a volte Ŕ prodotta quasi istantaneamente e quindi agli antipodi della elaborata concezione formalista del New Criticism.

Ma in altri casi si tratta di una produzione pi¨ accuratamente concertata, ricca di vitalitÓ e destinata a durare.

Il maggior rappresentante di questa poesia popolare e whitmaniana Ŕ Allen Ginsberg, il luogo dove essa concentra maggior interesse Ŕ la california. 

Se costa brandelli insanguinati sulla
morbida pelle glabra di teenager
vietnamiti dagli zigomi alti.
Tutti dimenticano di chi Ŕ il corpo 
che patisce il dolore fisico degli ordini
mai immaginati in questi alti 
poteri moderni ad Aria Condizionata.

( Allen Ginsberg)

La tradizione poetica californiana conta su Robinson Jeffers, un ecologista ante litteram, e ha in Kenneth Patchen (1911-1972), nato nell'Ohio ma che vive in California, e  Kenneth Rexroth (1905-1982) due riconosciuti rappresentanti, entrambi pacifisti  ed esponenti di una cultura radicale (Rexroth Ŕ stato obiettore di coscienza durante la Seconda Guerra Mondiale), entrambi percorsi da vene surrealiste, entrambi pittori oltre che poeti.

Allen Ginsberg arriva a San Francisco, e vi trova dunque Rexroth, Robert Duncan, Gary Snyder (che studia lingue orientali a Berkeley) e Lawrence Ferlinghetti, proprietario della City Lights Bookshop, una libreria e casa editrice.

La componente etnica ebraica Ŕ importante nella poesia di Ginsberg (Kaddish Ŕ la preghiera rituale ebraica per i morti), ricca di toni biblici e profetici oltre che di tradizione  whitmaniana.

Mentre studia alla Columbia University di New York, Ginsberg conosce Jack Kerouac e William Burroughs (che sta scrivendo Junkie, il suo romanzo sul tema della droga) i quali influiscono sulla sua formazione:  nonostante queste źcattive compagnie╗ si laurea nel 1948 ma viene processato per detenzione di refurtiva.

Non era colpevole del furto ma la difesa invoc˛ l'infermitÓ mentale e Ginsberg trascorse otto mesi in un ospedale psichýatrico.

Alla fine degli anni quaranta risale in ogni caso la sua vocazione poetica; secondo il suo racconto una auditory vision gli ispir˛ la poesia Ah! Sunflower, inclusa nella prima raccolta Howl

81 uomini sulla Sierra Maestra

Insieme con il Che, con Ra¨l e con altri 79 compagni, Fidel sbarca fortunosamente sulla costa orientale di Cuba. Qualche settimana dopo la prima base guerrigliera Ŕ giÓ operante sulla Sierra Maestra, uno dei tre sistemi montagnosi dellĺisola.

Crisi di Suez e rivolta ungherese

La contemporaneitÓ della crisi di Suez e della rivolta ungherese ha facilitato l'intervento violento dell'Unione Sovietica in Ungheria; le potenze occidentali impedite e anche poco disposte ad aiutare l'Ungheria.

La crisi di Suez

luglio-novembre 

Dopo la vittoria della rivoluzione egiziana sotto Nasser, intensificazione della tensione tra l'Egitto e gli altri stati arabi e Israele.

In Aprile vengono unificati i comandi supremi militari dell'Egitto, della Siria, dell'Arabia Saudita e dello Vemen sotto Nasser; viene stipulato da Nasser un trattato con la Cecoslovacchia, che fornirÓ armi in cambio di cotone.

Crescente diffidenza di Israele.

19 luglio

Ritrattazione della promessa degli Stati Uniti di contribuire alla costruzione della diga di Assuan; per gli Stati Uniti non Ŕ auspicabile un avvicinamento dell'Egitto al blocco Orientale.

26 luglio

In seguito a questo,  nazionalizzazione del canale di Suez da parte di Nasser (i diritti sul canale utilizzati per il finanziamento della diga di Assuan).


29 ottobre

Attacco di Israele alla penisola del Sinai  come misura preventiva contro la crescente minaccia dell'Egitto (seconda guerra arabo-israeliana).


31 ottobre 

Attacco della Gran Bretagna e della Francia alla regione del canale di Suez.

Nasser chiede aiuti all'Unione Sovietica; 

pressioni degli Stati Uniti (conformemente alla loro politica generale contro ogni colonialismo) sui loro alleati; intervento dell'ONU.

 6 novembre

Armistizio: ritiro delle truppe

La rivolta in Polonia e Ungheria

25 giugno

Scoppia una rivolta in Polonia con l'aiuto dell'esercito; contrasto tra stalinisti e sostenitori della źvia polacca al socialismo ╗; sconfitta degli stalinisti (ottobre) e vittoria del comunismo nazionale indipendenza dall'Unione Sovietica e forma nazionale di socialismo; limitate concessioni alla Chiesa cattolica. La Polonia continua tuttavia ad appoggiarsi all'Unione Sovietica.

21 ottobre - 4 novembre

21 ootobre - 4 novembre

Rivolta in Ungheria (influenzata dalla rivolta in Polonia): richiesta di libere elezioni, di libertÓ di stampa e di opinione, della fine del sistema a partito unico, di riordinamento della vita economica.

27 ottobre 

nuovo governo; liberazione del cardinale Jazef Mindszenty, condannato nel 1949 al carcere a vita

1░ novembre

dichiarazione di neutralitÓ e del progetto di ritiro dal Patto di Varsavia

4 novembre

intervento dell'esercito sovietico 

attacco a Budapest; crudele repressione della rivolta

nuovo governo

tribunale di guerra e condanne a morte dei rivoltosi



Numero delle vittime: 25.000 Ungheresi, 7000 Russi

Diciassettesimo parallelo

Diem inizia la repressione di sospetti vietminh e di altri dissidenti